Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Concorrenza 2017: i profili civilistici, gli aspetti fiscali ed il controllo notarile del contratto di locazione finanziaria - Le polizze assicurative accessorie ai contratti di finanziamento e mutui (legge 4 agosto 2017, n. 124)

AVVISO IMPORTANTE Il seminario è stato rinviato a novembre: a breve la nuova data
Seminario di aggiornamento professionale per Notai
organizzato in collaborazione con il Consiglio notarile dei Distretti riuniti di Viterbo e Rieti
In fase di accreditamento

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Test di collegamento: giovedì, 19 ottobre 2017 dalle 09:30 alle 11:30
Sessione 1: venerdì, 20 ottobre 2017 dalle 09:30 alle 13:30
Sessione 2: venerdì, 20 ottobre 2017 dalle 15:00 alle 18:00

AVVISO IMPORTANTE
Il seminario è stato rinviato a novembre: a breve la nuova data

Presentazione


La legge per il mercato e la concorrenza 2017, oltre alle specifiche disposizioni per favorire la concorrenza e la trasparenza nel notariato, reca anche novità che, ratione materiae, rientrano a pieno titolo nell’ambito delle competenze del notaio: il contratto di locazione finanziaria e la disciplina delle polizze assicurative accessorie a contratti di contratti di finanziamento ed ai mutui immobiliari.

Come già in Europa, il leasing cessa di essere annoverato tra i contratti atipici, regolati solo fra le parti. Infatti la nuova disciplina recata dall’articolo 1, commi da 136 a 140, della legge 4 agosto 2017, n. 124, definisce la locazione finanziaria come il contratto con il quale la banca o l’intermediario finanziario, iscritto nell’albo di cui all’art. 106 del d.lgs. 1 settembre 1993, n. 385 (T.U.B.), si obbliga ad acquistare o a far costruire un bene su scelta e secondo le indicazioni dell’utilizzatore, che ne assume tutti i rischi, anche di perimento, e lo fa mettere a disposizione per un dato tempo verso un determinato corrispettivo che deve essere determinato in base al prezzo di acquisto o di costruzione e della durata del contratto. Di particolare interesse, tra le altre, la norma che quantifica il numero delle rate non pagate per far scattare la risoluzione per inadempimento, colmando un vuoto normativo a tutela dell’utilizzatore, seppur inadempiente, prevedendo il concetto di grave inadempimento, ed una maggiore tutela del cliente assicurata anche attraverso l’obbligo per la società di leasing di procedere alla vendita o ricollocazione sulla base dei valori di pubbliche rilevazioni di mercato, elaborate da soggetti specializzati.

Di pari interesse, anche le disposizioni del comma 135 concernenti la disciplina delle polizze assicurative accessorie sottoscritte in occasione di un contratto di finanziamento o di mutuo immobiliare che il Legislatore ha inteso modificare, fissando un punto determinante, ossia la possibilità per chi contrae un mutuo di scegliere la polizza assicurativa a protezione del mutuo stesso.

Obiettivo del seminario del 20 ottobre è l’approfondimento di entrambe le novità normative per fornire al notaio gli strumenti operativi utili a favorirne la corretta applicazione


Iscrizioni seminario terminate:
   Martedì, 10 Ottobre 2017

Informazioni:


In collaborazione con Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti