Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Novità legislative, della giurisprudenza e della prassi: immobiliare, successioni, società, leasing, donazioni, nuovi spazi professionali e responsabilità civile. Focus sulla fiscalità nello studio notarile.


Seminario di aggiornamento professionale per Notai
Organizzato in collaborazione con il Consiglio notarile di Viterbo e Rieti
Il CNN ha attribuito 10 CF

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Test di collegamento: mercoledì, 13 dicembre 2017 dalle 09:30 alle 11:30
Sessione 1: giovedì, 14 dicembre 2017 dalle 09:30 alle 13:30
Sessione 2: giovedì, 14 dicembre 2017 dalle 15:00 alle 18:00

N:B: LE ISCRIZIONI TERMINERANNO IL 12 DICEMBRE ALLE ORE 14.00

PROGRAMMA



Coordina
FEDERICO TEDESCHI PORCEDDU, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO NOTARILE VITERBO/RIETI

Sessione mattutina - 9,30/13,30

Nuove norme in tema società tra professionisti e breve rassegna delle recenti novità giurisprudenziali in materia societaria
DANIELA BOGGIALI, UFFICIO STUDI DEL CNN
1. Le novità della legge annuale per il mercato e la concorrenza in materia di società tra professionisti; 1. 1 Il rapporto tra norme speciali e disciplina generale delle s.t.p.; 1.2 Le nuove società tra farmacisti; 1.3 Le nuove società tra avvocati - 2. Breve rassegna delle recenti novità giurisprudenziali in materia societaria; 2.1 La Corte di Giustizia UE sulla trasformazione transfrontaliera; 2.2 La prima pronuncia di merito sulle clausole di c.d. “roulette russa”;
2.3 Recenti orientamenti sulla revocabilità della scissione.

Il regolamento UE n. 650/2012 allo scrutinio della Corte di Giustizia: la sentenza Kubicka e il caso Mahnkopf
DOMENICO DAMASCELLI, NOTAIO IN BOLOGNA
1.Le interferenze tra lex rei sitae e lex successionis.- 2. Le interferenze tra lex successionis e legge regolatrice dei rapporti tra coniugi. – 3. Gli effetti del Certificato successorio europeo concernente la successione di un soggetto coniugato o legato da unione non matrimoniale.

L’Escrow Agent: un ruolo naturale per il notaio italiano
GIOVANNELLA CONDÒ, NOTAIO IN MILANO
1.Perferzionamento dell’escrow - 2. L’escrow agreement – 3. L’escrow account – 4. casi di applicazione pratica: contrattazione immobiliare; in particolare il deposito del prezzo; contrattazione societaria; casi particolari di deposito.

Recentissime decisioni della Corte di Cassazione in tema di responsabilità del notaio
MAURO DI MARZIO, CONSIGLIERE PRESSO LA CORTE DI CASSAZIONE
Natura della responsabilità del notaio. 2. Problemi tecnici di speciale difficoltà. 3. Responsabilità nei confronti dei terzi. 4. Il nesso di causalità. 5. Le visure. 6. Accertamento dell’identità delle parti. 7. Trascrizione tardiva di atti. 8. L'art. 28 legge notarile. 9. Il dovere di consiglio.

Dibattito e risposta ai requisiti

13,30/15,00 PAUSA

Sessione pomeridiana - 15,00/18,00

La verifica notarile del contratto di locazione finanziaria
MATTEO MATTIONI, NOTAIO IN FAGAGNA (UD), UNIVERSITÀ BOCCONI – MILANO
1. Il notaio redattore e/o controllore del contratto - 2. Il controllo notarile di legalità in generale (art. 28 l. not.): nuovi orientamenti - 3. Che cosa è “espressamente proibito” dalle norme in tema di leasing? - 4. Il controllo si estende – in qualche misura – ai termini economici dell’operazione?
5. Quali sono i limiti dell’autonomia privata in materia di risoluzione (anche di diritto) e di altri “rimedi” per l’inadempimento? - 6. Leasing immobiliare e leasing non immobiliare: che cosa cambia nel controllo notarile? - 7. Particolarità del vaglio del notaio sul leasing abitativo (commi 76 ss. l. 208/2015). - 8. L’annosa questione del “sale and lease back” (e del divieto di patto commissorio): il punto della situazione. -9. Il controllo del notaio sulla vendita del bene da parte del concedente (comma 138): in particolare, la verifica della procedura e del prezzo di vendita.

Riflessioni sulle novità della giurisprudenza sul “pianeta” donazioni
ADRIANO PISCHETOLA, NOTAIO IN PERUGIA, COMPONENTE LA COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI DEL CNN
1. Donazione in conto di legittima con dispensa da collazione e riducibilità ex art. 558 2° comma c.c. – 2. Inapplicabilità della forma solenne a controdichiarazione di donazione dissimulata. – 3.Nullità di donazione di danaro non di modico valore effettuata con semplice bonifico bancario. – 4. Il coacervo nelle successioni e nelle donazioni resiste ancora? – 5. - ‘expressio causae’ nelle liberalità non donative.

La fiscalità nello studio notarile, anche alla luce delle novità della Legge Concorrenza sul conto dedicato
LORENZO MOTTURA, NOTAIO IN VITERBO
1. La fiscalità dello studio notarile: le imposte dirette e indirette; 1.1. Il regime fiscale ai fini delle imposte sui redditi e dell'IRAP dei contributi versati alla Cassa Nazionale del Notariato; 1.2. Il regime fiscale ai fini IVA delle spese anticipate "in nome e per conto". - 2. I costi dello studio notarile e la loro incidenza media sui ricavi. " - 3. Il conto dedicato quale strumento per un efficace ed immediato controllo di gestione. - 4. Il conto economico del Notaio e l'incidenza dell'imposizione diretta. - 5. Esempi di redazione di preventivi.


Dibattito e risposta ai requisiti


Termine iscrizione:
   Martedì, 12 Dicembre 2017

Informazioni: