Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Il regime patrimoniale della famiglia nel nuovo diritto internazionale privato europeo (reg. 1103 e 1104 in vigore dal 29 gennaio 2019), regimi stranieri e casistiche


Seminario di aggiornamento professionale per Notai
in collaborazione con il Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti
Il CNN ha attribuito 10 cf

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Test di collegamento: mercoledì, 28 novembre 2018 dalle 09:30 alle 11:30
Sessione 1: giovedì, 29 novembre 2018 dalle 09:30 alle 18:00

Presentazione


I regolamenti europei 1103 e 1104 del 2016, rispettivamente sui regimi patrimoniali dei coniugi e sugli effetti patrimoniali delle unioni registrate (in entrambi i casi nel contesto di famiglie o unioni con implicazioni transfrontaliere) sono pressoché identici nella struttura e le differenze riguardano il diverso status delle coppie. Entrambi sono stati approvati nel 2016 a conclusione di un lungo e complesso percorso avviato dalla Commissione europea nel 2011 e sono stati oggetto di discussione tra gli Stati membri con particolare riguardo alla diversità di regimi patrimoniali e dei loro effetti esistenti nei vari paesi, nonché per la mancanza di legislazioni sulle unioni registrate in alcuni di essi. A causa di ciò si è giunti ad una cooperazione rafforzata da parte di 18 Stati membri (Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Repubblica ceca, Slovenia, Spagna, Svezia) che ha portato all’attuale disciplina che si applicherà a partire dal prossimo 29 gennaio.

Considerata la portata universale dei regolamenti, in quanto la legge che regola i regimi patrimoniali delle famiglie si applica anche qualora non sia quella di uno Stato membro della cooperazione rafforzata o dell’UE, il seminario del 29 novembre è stato organizzato in due distinte sessioni, con il duplice obiettivo di fornire ai notai non solo un approfondimento dei due regolamenti, ma anche una rassegna di alcuni regimi patrimoniali stranieri, con particolare riferimento alle casistiche più ricorrenti nella pratica: Cina, Paesi musulmani, USA, Albania, Francia, Germania, Regno Unito, Svizzera, Romania.


NB: non è possibile seguire il seminario in differita, né su tablet o smartphone.

Termine iscrizione:
   Lunedì, 26 Novembre 2018

Informazioni:


In collaborazione con Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti