Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Persone e famiglia: la banca dati nazionale DAT (DM 10/12/2019), la mediazione familiare e gli accordi patrimoniali nell'ambito della crisi familiare


Seminario di aggiornamento professionale per Notai
organizzato in collaborazione con il Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti
Il CNN ha riconosciuto 10 CF

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Test di collegamento: mercoledì, 12 febbraio 2020 dalle 09:30 alle 11:50
Sessione 1: giovedì, 13 febbraio 2020 dalle 09:30 alle 13:30
Sessione 2: giovedì, 13 febbraio 2020 dalle 15:00 alle 18:00

Programma


Coordina
Federico Tedeschi Porceddu, presidente del Consiglio notarile Viterbo/Rieti

9,30/13,30
PRIMA SESSIONE - CONSENSO INFORMATO E DAT

Alessandro Ciatti Caimi, professore ordinario presso l'Università di Torino
Consenso informato e DAT: luci ed ombre a due anni dall’approvazione della legge
1. Dalle cure palliative (l. 38 del 2010) alle disposizioni anticipate di trattamento – 2. Il consenso ai trattamenti sanitari nella legge 219 del 2017 – 3. L'obbligo di prestare informazioni e la responsabilità – 4. Le disposizioni anticipate di trattamento e il "testamento biologico": atto mortis causa? – 5. Il fiduciario: inquadramento giuridico e funzioni.

Valentina Rubertelli, notaio in Reggio Emilia, consigliere nazionale del CNN
Il ruolo del notaio nella redazione e nella rintracciabilità delle DAT alla luce della imminente istituzione della banca dati nazionale del Ministero della salute
1.L’impianto della norma – 2. I soggetti delle DAT– 3. Revoca/modifica delle DAT – 4. Caratteristiche dell’intervento del notaio - 5. Il decreto sulla banca dati nazionale per le DAT - 6. Il trattamento fiscale delle DAT - 7. DAT Rilasciate prima della Legge – 8. Il possibile contenuto di una DAT – 9. Tecnica redazionale – 10. Suggerimenti operativi in pillole.

Riccardo Cecioni, specialista in Medicina legale e delle assicurazioni, docente di Etica clinica presso l’Università di Siena
DAT: il ruolo di garanzia del medico
1. Premesse concettuali e comparatistiche – 2. Struttura e contenuti tipici di una DAT: esempi operativi – 3. Lo stato di capacità decisionale: intendere e volere o autodeterminarsi? – 4. Il concetto di "adeguate informazioni mediche" – 5. La direttiva di istruzioni: condizioni di salute e trattamenti di sostegno vitale – 6. La direttiva di delega: la nomina del fiduciario – 7. La pianificazione condivisa delle cure – 8. La sedazione palliativa profonda – 9. L'accanimento terapeutico – 10. L'eutanasia – 11. Il suicidio medicalmente assistito.

Intervento fuori programma di Mina Welby, co presidente dell’Associazione Luca Coscioni
Il ruolo del notaio nella tutela della persona che esprime le Disposizioni Anticipate di Trattamento


SECONDA SESSIONE – CRISI FAMILIARE: MEDIAZIONE ED ACCORDI PATRIMONIALI

Donatella Cerroni, avvocato in Roma, mediatore familiare
La mediazione familiare ed il genogramma familiare, uso e applicazioni pratiche
1. L’Istituto - 2. Il Genogramma: fotografia di alchimie familiari - 3. Uso e applicazioni anche nell’attività notarile - 4. Riflessioni.

13,30/15,00 - PAUSA

15,00/18,00

Marco Regni, notaio in Pistoia
Mediazione transgenerazionale
1. Funzione della mediazione transgenerazionale – 2. Sua applicabilità – 3. Casi pratici – 4. Possibili sviluppi – 5. Conclusioni.

Sara Landini, Professore associato presso l’Università di Firenze
Gli accordi patrimoniali nell'ambito della crisi familiare
1. Autonomia privata e crisi familiare – 2. La crisi coniugale, crisi unionale, crisi della convivenza. Aspetti patrimoniali – 3. Accordi pre-crisi, validità? – 4. I rapporti patrimoniali familiari nei regolamenti UE 1103 e 1104/2016.

Giampiero Petteruti, notaio in Castelnuovo di Garfagnana (LU)
Le agevolazioni fiscali per gli atti e i trasferimenti in sede di separazione e divorzio ed il caso particolare di soggetti stranieri
1. Il trattamento di esenzione nell’evoluzione di prassi e giurisprudenza - 2. La separazione e il divorzio nella disciplina del d.l. n.132/2014: estensione del trattamento di esenzione alla "convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati per le soluzioni consensuali di separazione personale". - 3.Segue. I trasferimenti relativi ad accordi stipulati innanzi all'Ufficiale di stato civile per la separazione personale ovvero lo scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, nonché per la modifica delle condizioni di separazione o di divorzio - 4. Le prospettive di modifica della prassi amministrativa - 5. L'estensione del trattamento di esenzione ai trasferimenti tra stranieri, nella prassi amministrativa e nelle prospettive di applicazione. 6. Profili di imposizione diretta.


Iscrizioni seminario terminate:
   Lunedì, 17 Febbraio 2020

Informazioni:


In collaborazione con Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti