Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Legal English: il linguaggio giuridico degli istituti più ricorrenti nell’attività notarile


Seminario di aggiornamento professionale per Notai
Seminario di aggiornamento professionale per notai e per dipendenti dello studio notarile finanziato da Fondoprofessioni
Organizzato da Studio Immigrazione srl in collaborazione con FederNotai e SLIG - School of Law International Group
Il Consiglio nazionale del Notariato ha accreditato l'evento per 8 CF.

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Sessione 1: martedì, 22 ottobre 2013 dalle 15:00 alle 19:00
Sessione 2: martedì, 29 ottobre 2013 dalle 15:00 alle 19:00

Contenuti e obiettivi

Il seminario Legal English è rivolto sia ai notai sia ai dipendenti degli studi notarili. L’obiettivo è quello di approfondire il linguaggio giuridico inglese degli istituti più ricorrenti nell’attività notarile.

La relazione dell’avv. Serena di Palma illustra il diritto della proprietà immobiliare – Land Law – e del diritto societario anglosassone – Company Law – attraverso la spiegazione degli istituti giuridici fondamentali e l’analisi di documenti legali in lingua inglese (rispettivamente un contratto di compravendita immobiliare e un contratto di locazione, uno statuto societario e una procura). Inoltre nel primo incontro saranno illustrate anche le caratteristiche e le funzioni del Notary Public anglosassone.

La relazione della dott.ssa Giulia Proietti si divide in due parti. Nella prima si analizza il Regolamento Europeo 650/2012 in materia di successioni – Wills and Succession Law – includendo una parte pratica sulla terminologia applicabile a questo ambito e sulla redazione di un testamento in lingua inglese. Nella seconda parte è affrontato l’istituto del Trust con particolare riferimento ai soggetti (settlor, trustee, beneficiaries), alla distinzione tra “legal title” e “equitable interest” ed ai rimedi giudiziari (c.d. Constructive Trust). Nella parte pratica invece si analizza l’atto di istituzione del trust – Trust Deed – secondo la legge del New Jersey (U.S.A).


Modalità di partecipazione

Il seminario verrà erogato attraverso la diretta WebTV. I seminari trasmessi in diretta WebTV da Studio Immigrazione consentono di partecipare attivamente come avviene nelle normali situazioni “in presenza” ma con il vantaggio di seguire le lezioni da casa o dallo studio.
Le relazioni dei docenti sono riprese e trasmesse in diretta in modalità live streaming sul web.
I partecipanti, che seguono la diretta in un'apposita area riservata del sito (aula virtuale), hanno la possibilità di interagire con la sala trasmissioni e con i relatori mediante un sistema di messaggistica in tempo reale attraverso il quale è possibile porre quesiti ai relatori. Gli ultimi dieci minuti di ogni sessione sono dedicati alla discussione alla quale i partecipanti possono intervenire entrando in contatto telefonico con i docenti.
Tutte le lezioni sono integrate da testi scritti (relazioni, abstract, slide) che possono essere scaricati ad uso dei partecipanti.
Per partecipare ai seminari sono sufficienti un PC con una buona scheda audio/video, una connessione internet a banda larga, una cuffia o casse audio.
Per verificare l'idoneità del proprio sistema alla ricezione è sufficiente, prima ancora dell’iscrizione, accertarsi di visualizzare correttamente il video test.

Nei giorni previsti per l’attività formativa, qualche minuto prima dell’inizio delle lezioni, il partecipante deve autenticarsi inserendo le credenziali scelte al momento della registrazione alla piattaforma (email e password) nell’apposita maschera di login presente nella home page per accedere all’aula virtuale e seguire i lavori.

N.B. Il giorno 21 ottobre, dalle ore 10,30 alle ore 11,30, sarà effettuata una trasmissione prova per la verifica dei collegamenti. Si consiglia di partecipare.


Iscrizioni seminario terminate:
   Venerdì, 18 Ottobre 2013

Informazioni:




Formazione individuale a catalogo con l’Avviso 03/13
L’Avviso 03/13 di Fondoprofessioni finanzia attività formative individuali a catalogo destinando € 1.000,00 (un milione/00) sino ad esaurimento risorse. Le risorse destinate a questo avviso sono ripartite secondo due canali di accesso:
- Canale A: dotazione di € 600.000,00 (seicentomila/00) rivolto agli studi e alle aziende fino a dieci (10) dipendenti, prevede un contributo massimo di € 1.500,00 per il coinvolgimento di uno o più beneficiari a più attività formative;
- Canale B: dotazione di € 400.000,00 (quattrocentomila/00) rivolto agli studi e alle aziende con oltre dieci (10) dipendenti prevede due opzioni (la scelta è alternativa ed esclusiva):
a) il coinvolgimento di beneficiari diversi ad attività formative a catalogo per un importo massimo di contributo pari a € 150,00 a dipendente in formazione. È fissato il limite massimo di 30 dipendenti in formazione per ogni Studi/Azienda e non è possibile finanziare più volte la formazione ad un medesimo dipendente;
b) (come canale A) prevede il contributo massimo di € 1.500,00 per il coinvolgimento di uno o più beneficiari a più attività formative a catalogo.


In collaborazione con:
Federnotai