Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Il contratto “rent to buy”: aspetti civilistici, tecniche redazionali e profili fiscali

Versione E-Learning
Seminario di aggiornamento professionale per Notai
Organizzato dal Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti in collaborazione con Studio Immigrazione srl
Il seminario è stato accreditato dal CNN per 4 CF.

Quota partecipazione individuale: € 97,60 (IVA inc.)

da Domenica, 20 Aprile 2014 ore 08:00 a Mercoledì, 31 Dicembre 2014 ore 23:46

AVVISO
Gent.mi Notai, chiudiamo in anticipo le iscrizione a questo seminario e-learning in quanto l’art. 23 del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133, disciplina il nuovo istituto del “contratto di godimento in funzione della successiva alienazione di immobili” e supera i contenuti di alcune relazioni del seminario.
All’approfondimento della nuova fattispecie sarà dedicato un apposito seminario di sette ore, ora in fase di accreditamento, che si terrà il 23 gennaio 2015 con il seguente programma:
- profili civilistici del contratto e differenze rispetto alle elaborazioni della prassi notarile del contratto rent to buy;
- tecniche di redazione del contratto;
- la pubblicità immobiliare del contratto rent to buy;
- conseguenze dell’inadempimento e del fallimento delle parti;
- problemi di finanziamento del rent to buy;
- profili fiscali nelle imposte indirette;
- profili fiscali nelle imposte dirette.
Rimane invariato il termine del 31 dicembre 2014 (ore 23.00) per concludere la visione delle videoregistrazioni e quindi ottenere l’attestato per i CF.


---------

Dato l'ampio interesse suscitato dal seminario Il contratto Rent to Buy, trasmesso in diretta il 26 marzo 2014, i contenuti sono ora disponibili anche in versione e-Learning.
Le videoregistrazioni ripropongono esattamente le quattro relazioni svolte durante la trasmissione del 26 marzo. Questa risorsa (video registrazioni con CF) è fruibile fino al 31 dicembre 2014.


Obiettivi

Il rent to buy è una modalità di compravendita di immobili, prevalentemente ad uso abitativo, mutuata dal sistema anglosassone che da qualche tempo si sta affermando anche in Italia soprattutto per sopperire alle difficoltà degli acquirenti di accedere al credito. Il rent to buy si affianca ad altre fattispecie contrattuali già ampiamente praticate, quali la locazione con patto di futura vendita, la locazione con opzione di acquisto ovvero con opzione di vendita, la compravendita con riserva di proprietà, la compravendita con prezzo rateizzato ed iscrizione di ipoteca legale ecc., ma da queste si differenzia in quanto va a costituire una fattispecie unitaria e non un negozio misto.

In attesa che il Legislatore disciplini compiutamente questo contratto ed alla luce delle prassi che si sono sviluppate negli ultimi tempi all’interno degli studi notarili, è stata avvertita la necessità di promuovere un seminario di aggiornamento sul rent to buy che consentirà ai notai di approfondire sia gli aspetti civilistici e redazionali, sia i connessi profili fiscali con riferimento alle imposte dirette (Irpef e Ires) ed a quelle indirette (Iva e Imposta di Registro), tenendo conto delle diverse tipologie di soggetti coinvolti nel contratto: il più delle volte i privati nella veste di acquirenti e le società costruttrici, le società immobiliari e gli stessi privati in qualità di venditori.


Iscrizioni seminario terminate:
   Mercoledì, 24 Settembre 2014

Informazioni:


Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti