Corsi e seminari di aggiornamento professionale per con la WebTV

Giornalismo sportivo: novità sul fronte della lotta alla violenza negli stadi e della giustizia sportiva

ISCRIZIONI CHIUSE ALLE ORE 12.30 DEL 26/02/2015.
Seminario di aggiornamento professionale per Giornalista/Pubblicista
Organizzato da Studio Immigrazione e sponsorizzato dall’Associazione Nazionale dei Funzionari di Polizia
Il CNOG ha attribuito 2 CF.


Quota partecipazione individuale: GRATUITO

Test di collegamento: lunedì, 2 marzo 2015 dalle 10:30 alle 12:15
Sessione 1: martedì, 3 marzo 2015 dalle 15:00 alle 17:00

Presentazione



Agosto 2014. Il Governo Renzi dichiara guerra a illegalità e violenza negli stadi ed approva il decreto legge n. 119 convertito in legge in ottobre con il ricorso al voto di fiducia. Le nuove misure, che intervengono su sanzioni, DASPO, finanziamento servizi di op, trasferte, e adeguamento impianti sportivi, seguono di poche settimane un’altra importante riforma per il mondo dello sport: il nuovo Codice di giustizia sportiva, recepito dalle Federazioni nei propri statuti entro la stessa estate.

Se le discipline sportive costituiscono la base della professione del giornalista sportivo, altrettanto importante è conoscere queste nuove regole in modo da esercitare correttamente e consapevolmente il controllo delle notizie e garantire al lettore un’informazione chiara ed affidabile anche su questi argomenti.

Questo è l’obiettivo del corso “Giornalismo sportivo: novità sul fronte della lotta alla violenza negli stadi e della giustizia sportiva” che traccerà un primissimo bilancio delle riforme e permetterà ai partecipanti di approfondirne gli aspetti tecnico/giuridici anche grazie al confronto diretto con due tra i massimi esperti in materia, il dott. Roberto Massucci, vice presidente operativo dell’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive ed il dott. Marco Lipari, consigliere di Stato, giudice della Corte di giustizia federale presso la FIGC.


Iscrizioni seminario terminate:
   Giovedì, 26 Febbraio 2015

Informazioni:



Sponsor:
Associazione Nazionale Funzionari di Polizia